Il bluff, di Jules Verne

Un uomo di media statura, con una testa enorme, ornato da due cespugli ardenti di baffi rossi, vestito con un lungo redingote a doppio collo, con un cappello da gaucho a tesa larga, arrivò a corto di fiato sulla banchina, quando il ponte mobile era appena stato ritirato. Gesticolava, si dimenava, gridava, senza preoccuparsi delle risate […]

Viaggio al centro della terra, di Jules Verne

Di domenica, il 24 maggio 1863, mio zio, il professor Lidenbrock, tornò a precipizio verso la sua piccola casa situata al numero 19 della Konigstrasse, una delle case più antiche di Amburgo. Alla nostra cuoca Marta dovette sembrare di essere in gran ritardo per il pranzo poiché le pentole cominciavano appena a cantare sui fornelli […]