Intervista a Giuseppe Maugeri: il traduttore è un equilibrista sospeso su una fune

Ciao Giuseppe, in genere ti occupi di traduzione editoriale dal francese e dall’inglese di saggistica divulgativa e narrativa – hai lavorato per Garzanti, per Vallardi, per Nord e altre realtà editoriali. Qual è il tuo approccio su ognuno di questi differenti testi? Rischio di rispondere con una banalità (tanto per iniziare bene!): l’approccio varia in […]

Gli occhi gialli dei coccodrilli, di Katherine Pancol

Traduzione di Roberta Corradini, casa editrice Bompiani Joséphine lanciò un urlo e lasciò cadere il pelapatate. La lama era slittata, entrando in profondità nella pelle del polso. Sangue, sangue, sangue dappertutto. Guardò le vene blu, lo sfregio rosso, il bianco del lavello, lo scolapasta in plastica gialla dove aveva messo le patate già pelate, bianche […]

La ragazza con l’orecchino di perla e Canto di Natale

La ragazza con l’orecchino di perla, di Tracy Chevalier Traduzione di Luciana Pugliese, casa editrice Neri Pozza La mamma non mi aveva detto che sarebbero venuti. Non voleva che sembrassi nervosa, mi spiegò in seguito. Mi stupii, perché pensavo che mi conoscesse bene. Gli estranei mi avrebbero visto serena. Da bambina non piangevo mai. Solo […]

Dell’amore e di altri demoni, di Gabriel García Márquez

Il 26 ottobre 1949 non fu una giornata con grandi notizie. Il professor Manuel Clemente Zabala, caporedattore del quotidiano dove facevo i miei primi passi come giornalista, mise fine alla riunione del mattino con due o tre suggerimenti di prammatica. Non affidò un lavoro concreto ad alcun redattore. Qualche minuto dopo venne informato per telefono […]

Nana, di Émilie Zola

Traduzione di Maria Bellonci, casa editrice Rizzoli Alle nove, la sala del teatro Variétés era ancora vuota. Poche persone in balconata e nelle prime file di platea aspettavano, sperdute nelle poltrone di velluto color granato, sotto la mezza luce del lampadario a fiamma abbassata. La grande macchia rossa del sipario annegava nell’ombra; non un rumore […]

Orgoglio e pregiudizio, di Jane Austen

Traduzione di Fernanda Pivano, casa editrice Einaudi È un fatto universalmente noto che uno scapolo provvisto di un cospicuo patrimonio non possa fare a meno di prendere moglie. Per poco che si conoscano i sentimenti o le intenzioni di un uomo ricco e senza moglie al momento del suo primo apparire in un certo luogo, […]

Carmen Martín Gaite, Nuvolosità variabile

Il locale era quasi vuoto, c’erano solo tre ragazzi al banco, ma non ci guardavano. Mi asciugai le lacrime con la mano libera. «Tino!» chiamò uno di loro, «mi fai un altro cubalibre?» Tino si alzò in piedi e mi diede un colpetto amichevole sul ginocchio. «Ti lascio, così pensi alle tue cose. Ma niente […]

Entra nella mia vita, di Clara Sánchez

Veronica Sull’ultimo ripiano dell’armadio dei miei genitori, avvolta in una coperta, c’era una cartella di pelle di coccodrillo che nessuno usava mai. Per prenderla dovevo tirare fuori la scala di alluminio dalla lavanderia e salire fino al gradino più alto. Prima, però, dovevo cercare la piccola chiave che apriva la cartella tra gli orecchini, i […]

Marie Ndiaye, Tre donne forti

 E colui che l’accolse o che apparve come per caso sulla soglia della sua grande casa di cemento in un’intensità di luce all’improvviso così forte che sembrava fosse il suo stesso corpo vestito di chiaro a generarla e diffonderla da sé, quell’uomo che se ne stava lì, piccolo, appesantito, emanante un bagliore bianco come una […]

Leila Ahmed, Attraverso il confine: dal Cairo all’America

Egitto: le origini Era come se la vita stessa avesse una qualità musicale a quei tempi, nell’epoca della mia gioventù, e in quel luogo, la remota periferia del Cairo. Lì la città si esauriva in una manciata di ville che davano su tranquille distese di campagna. Dall’altro lato di casa nostra, la quiete profonda e […]