Raquel Díaz Reguera, Di mamma ce n’è una sola e qui c’è posto per tutte

Traduzione di Anita Taroni Di mamma ce n’è una sola, ciascuno ha la sua, e qui ci sono tutte. Tutte quelle in cui anche la tua può trasformarsi senza mai smettere di essere quella che conosci da sempre. Occorre precisare, infatti, che una sola categoria, per una mamma, non basta mai: una Mamma Tra le nuvole … Continua a leggere Raquel Díaz Reguera, Di mamma ce n’è una sola e qui c’è posto per tutte

Annunci

Bertrand Russell, Elogio dell’ozio

Traduzione di Elisa Marpicati Come molti uomini della mia generazione, fui allevato secondo i precetti del proverbio che dice «l'ozio è il padre di tutti i vizi». Poiché ero un ragazzino assai virtuoso, credevo a tutto ciò che mi dicevano e fu così che la mia coscienza prese l'abitudine di costringermi a lavorare sodo fino … Continua a leggere Bertrand Russell, Elogio dell’ozio

La fattoria degli animali, di George Orwell

Mondadori, traduzione di Guido Bulla Il signor Jones, della Fattoria Padronale, aveva chiuso a chiave i pollai per la notte, ma era troppo ubriaco per ricordarsi di fissare anche gli sportellini. Col cerchio di luce della sua lanterna che ballonzolava da una parte all’altra, attraversò con passo malfermo il cortile, si sbarazzò a calci degli … Continua a leggere La fattoria degli animali, di George Orwell

La linea nera, di Jean-Cristophe Grange

Traduzione di D. Comerlati, casa editrice Garzanti I bambù. L’avevano guidato fino a lì, fra le muraglie fruscianti e per i sentieri della giungla. Come le volte precedenti, gli alberi gli avevano sussurrato la direzione da prendere, gli avevano mormorato come agire. Era sempre stato così. In Cambogia. In Thailandia. E ora qui, in Malesia. … Continua a leggere La linea nera, di Jean-Cristophe Grange

Intervista a Denise Silvestri: il “Giro delle Sette Chiese”

(intervista di Thais Siciliano) Ciao Denise, prima di tutto ti chiederei di presentarti ai nostri corsisti. Come hai cominciato a tradurre e quali autori da te tradotti ami di più? Ciao! Lavoro in editoria dal 2004 e ho iniziato come redattrice, correttrice bozze e revisora di traduzioni altrui. Ho anche fatto uno stage iniziale in … Continua a leggere Intervista a Denise Silvestri: il “Giro delle Sette Chiese”

Percorsi nella letteratura spagnola

Testo 1: Miguel de Unamuno, La zia Tula Il corpo della zia Tula era agli estremi. La sua anima si agitava in esso come un uccellino in una gabbia sgangherata dalla quale fugge, e pur soffrendo di dover pagare dolorosamente la sua libertà, brama di volare oltre le nubi. Non sarebbe arrivata in tempo per vedere … Continua a leggere Percorsi nella letteratura spagnola

Frankenstein di Mary Shelley

Riportiamo di seguito una delle possibili traduzioni dell'incipit di Frankenstein di Mary Shelley, analizzato insieme ai tutor durante le chat. Buon confronto! Sono nato a Ginevra e la mia famiglia è una tra le più in vista di quella repubblica. Per molti anni i miei antenati sono stati consiglieri e giudici federali, e mio padre … Continua a leggere Frankenstein di Mary Shelley

Tinte autunnali di H. D. Thoreau

Ecco una delle possibili traduzioni del brano di Thoreau. Buon confronto! Gli europei che vengono in America sono sorpresi dallo splendore del nostro fogliame autunnale. Tale fenomeno non è tenuto in alcuna considerazione nella poesia inglese, poiché lì gli alberi acquistano solo pochi colori brillanti. Il massimo che Thomson scrive a tale proposito nel suo … Continua a leggere Tinte autunnali di H. D. Thoreau

Aperte le iscrizioni ai corsi online di traduzione editoriale (dallo spagnolo e dall’inglese)

Partono il 2 marzo 2015 i corsi online di traduzione per l'editoria; è possibile scegliere la lingua di lavoro tra inglese e spagnolo. I commenti dei partecipanti alle scorse edizioni. Consultate il programma dei corsi e conoscete i tutor. Mandate la vostra pre-iscrizione per ricevere la prova di selezione nella lingua scelta.

Valis – Philip Dick

Ecco una possibile traduzione del testo di Philip Dick previsto come esercitazione dell'ottava settimana. Il pubblico di riferimento è ampio. Nella revisione, tra le altre cose, bisognava correggere verbi e espressioni non utilizzate in italiano corrente, rispettare il ritmo dell'originale, rendere i dialoghi credibili senza appesantirli con una traduzione troppo letterale. L’esaurimento nervoso di Horselover … Continua a leggere Valis – Philip Dick