Intervista a Paola Checcoli: tradurre è trasferire mondi possibili… e impossibili

(Intervista di Rossella Monaco) Buongiorno, Paola e grazie di aver accettato l’intervista. Buongiorno e grazie a voi. Da quale lingua traduci prevalentemente? E perché questa scelta? Traduco dal francese perché è la lingua seconda nella quale mi sento più a mio agio, ho studiato male l’inglese e per poco tempo il russo. Inoltre dopo la […]