Kanthapura, la letteratura dell’India postcoloniale

Il nostro villaggio, non credo che ne abbiate mai sentito parlare, ha nome Kanthapura, ed è nella provincia di Kara. È appollaiato sui Ghat, appollaiato sulle erte montagne che guardano il fresco mare arabico, proprio nel cuore della regione costiera di Malabar, dove si trovano Mangalore e Puttur, nelle terre dove crescono il cardamomo e … Continua a leggere Kanthapura, la letteratura dell’India postcoloniale

Annunci

Intervista a Silvia Pareschi: la traduzione tra gli Stati Uniti e l’Italia

Buongiorno Silvia, ha tradotto moltissimi autori nella sua carriera di traduttrice, Jonathan Franzen, Nathan Englander, Cormac McCarthy, Zadie Smith, Don DeLillo e Junot Díaz, solo per citarne qualcuno. Ha avuto modo di rapportarsi direttamente con loro? In che modo ha influito sul suo lavoro? Cerco sempre di comunicare con l’autore o l’autrice che sto traducendo. … Continua a leggere Intervista a Silvia Pareschi: la traduzione tra gli Stati Uniti e l’Italia