Gli anni della leggerezza: La saga dei Cazalet, di Elizabeth Jane Howard

Fazi Editore, traduzione di Manuela Francescon La giornata cominciò alle sette meno cinque: la sveglia (sua madre gliel’aveva regalata quando era andata a servizio) si mise a suonare e continuò imperterrita finché Phyllis non la ridusse al silenzio. Sul cigolante letto di ferro sopra il suo, Edna gemette e si girò, rannicchiandosi contro la parete; […]

Bill Bryson, Breve storia di (quasi) tutto

Traduzione di Mario Fillioley Benvenuti. E congratulazioni. Sono molto contento che ce l’abbiate fatta. Arrivare fin qui non è stato facile, lo so. Anzi, sospetto sia stata più dura di quanto voi pensiate. Tanto per cominciare, per consentire a me e a voi di essere qui in questo momento, trilioni di atomi, che vagavano ognuno […]

R.J. Palacio, Wonder. La lección de August

In macchina Il viaggio verso casa è stato lunghissimo. Io mi sono addormentato sul sedile posteriore come faccio sempre, la testa in grembo a Via come se fosse il mio cuscino e un asciugamano avvolto in modo da non sbavarle addosso. Anche Via si è addormentata e mamma e papà hanno discusso tranquillamente di cose […]

Arnold Ehret, La causa e la cura della malattia nell’uomo

La prima cosa importante che vorrei dire è che ogni malattia, senza eccezioni, è un tentativo del corpo di eliminare il muco e, negli stadi più avanzati, il pus (sangue deteriorato). Ovviamente, ogni organismo sano deve contenere una certa quantità di muco naturale, chiamato linfa, la sostanza viscosa che si trova nel colon. Ogni esperto […]

Frankenstein di Mary Shelley

Riportiamo di seguito una delle possibili traduzioni dell’incipit di Frankenstein di Mary Shelley, analizzato insieme ai tutor durante le chat. Buon confronto! Sono nato a Ginevra e la mia famiglia è una tra le più in vista di quella repubblica. Per molti anni i miei antenati sono stati consiglieri e giudici federali, e mio padre […]

Valis – Philip Dick

Ecco una possibile traduzione del testo di Philip Dick previsto come esercitazione dell’ottava settimana. Il pubblico di riferimento è ampio. Nella revisione, tra le altre cose, bisognava correggere verbi e espressioni non utilizzate in italiano corrente, rispettare il ritmo dell’originale, rendere i dialoghi credibili senza appesantirli con una traduzione troppo letterale. L’esaurimento nervoso di Horselover […]

Un saggio narrativo

Ecco il brano della settimana, “The Secret Letters of the Monk Who Sold His Ferrari”, di Robin Sharma. L’imperativo nella traduzione era la naturalezza. Bisognava restituire un testo piacevole da leggere e senza intoppi, cercando di rimanere fedeli agli intenti e alle espressioni colloquiali utilizzate dall’autore. In particolare, l’incipit non doveva perdersi in inutili giri di parole e i […]

António López, The Memory of God in a Technological Culture

Le frasi di questo testo non hanno una costruzione tipicamente “anglosassone”, infatti l’autore non è di madrelingua inglese. Si tratta di un argomento piuttosto complesso, e nella traduzione bisogna restituire al lettore un discorso che segua un filo logico, senza andare a complicare o abbellire inutilmente. La bellezza della nostra esistenza, della nostra gloria, dipende dalla memoria che […]

Intervista a Federica Aceto: la professione del traduttore

Ciao Federica, prima di tutto ti chiederei di presentarti ai nostri corsisti. Traduci prevalentemente narrativa o saggistica? Vuoi nominare qualche opera da te tradotta? Traduco dall’inglese e prevalentemente narrativa. Ho tradotto poca saggistica, tutta non specialistica. Tra poche settimane uscirà per Einaudi una raccolta di saggi di Martin Amis, La guerra contro i cliché, ma […]