Arnold Ehret, Digiuno razionale

LE_POINT_DE_VUE11n4000Ogni fase dello sviluppo della scienza medica, comprese quelle che risalgono all’inizio della civiltà, intende allo stesso modo la natura causale delle malattie, quella che tutte hanno in comune, ossia il fatto che le malattie entrino nel corpo umano tramite cause esterne, e di conseguenza, seguendo una legge necessaria o quantomeno inevitabile, disturbino l’esistenza del corpo, gli infliggano dolore e infine lo distruggano. Neppure la scienza medica moderna, per quanto si finga illuminata, ha abbandonato del tutto questa traccia di interpretazione demoniaca. Anzi, la conquista più moderna, la batteriologia, esulta di fronte a ogni nuovo bacillo scoperto e lo aggiunge all’esercito di esseri il cui compito riconosciuto è di mettere in pericolo la vita umana.

Da un punto di vista filosofico, questa interpretazione si differenzia dalla superstizione medievale e dal periodo del feticismo solo per il nome. Un tempo si parlava di «spirito malvagio», e l’immaginazione arrivava a credere che fosse presente in «personaggi satanici»; ora lo stesso pericoloso mostro è un essere microscopico ma visibile la cui esistenza è stata dimostrata con assoluta certezza.

C’è qualcosa di vero nel concetto di «invasione esterna» quando si parla di malattia o di ereditarietà, ma non nel senso che l’invasore è uno spirito (demone) ostile alla vita, o un essere microscopico (bacillo); al contrario, ogni malattia, senza eccezioni, ereditaria o meno, è provocata – lasciando da parte alcune cause igieniche – solo ed esclusivamente dagli alimenti biologicamente sbagliati, «innaturali», e da ogni grammo in eccesso che ingeriamo.

(Traduzione di Thais Siciliano)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: