R.J. Palacio, Wonder. La lección de August

wondIn macchina

Il viaggio verso casa è stato lunghissimo. Io mi sono addormentato sul sedile posteriore come faccio sempre, la testa in grembo a Via come se fosse il mio cuscino e un asciugamano avvolto in modo da non sbavarle addosso.

Anche Via si è addormentata e mamma e papà hanno discusso tranquillamente di cose da grandi di cui a me non importava un tubo.

Non so quanto ho dormito, ma, quando mi sono svegliato, fuori dal finestrino splendeva una luna piena. Era una notte violetta e stavamo guidando su un’autostrada piena di macchine. E poi ho sentito la mamma e il papà che parlavano di me.

«Non possiamo continuare a proteggerlo» ha bisbigliato la mamma al papà che era alla guida. «Non possiamo fare semplicemente finta che si sveglierà domattina e che questa non sarà la sua realtà, perché lo è e basta, Nate, e noi dobbiamo aiutarlo a imparare a farci i conti. Non possiamo solo continuare a evitare le situazioni in cui…»

«Perciò vorresti mandarlo alla scuola media come un agnello al macello…» l’ha interrotta papà arrabbiato, ma non ha nemmeno finito la frase perché si è accorto dallo specchietto retrovisore che li stavo guardando.

«Che cos’è un agnello al macello?» ho domandato assonnato.

«Rimettiti a dormire, Auggie» ha detto gentilmente papà.

«Mi fisseranno tutti a scuola» ho detto io, mettendomi tutt’a un tratto a piangere.

«Tesoro» ha detto la mamma. Si è girata e ha posato una mano sulla mia. «Lo sai che se non te la senti di fare questa cosa non la farai. Ma abbiamo parlato col preside della scuola, gli abbiamo raccontato di te e a lui piacerebbe davvero molto incontrarti».

«E che cosa gli avreste raccontato, di me?»

«Di quanto sei simpatico, ma anche educato e intelligente. Quando gli ho detto che hai letto Dragon Rider a sei anni lui ha detto una cosa tipo: ‘Uau, devo assolutamente conoscere questo ragazzino’».

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: