Biciosi, fenomenologia della bicicletta

roverLa bicicletta, così come la intendiamo oggi, è un brevetto del 1885. La Rover Safety Bicycle, creata dal londinese John Kemp Starley, è un veicolo a due ruote uguali che si muove grazie alla trasmissione a due pedali attraverso una catena, che si estende alla ruota posteriore. Nel 1879 vi fu un modello precedente, con caratteristiche simili, ideato anch’esso da un britannico, Henry J. Lawson, e chiamato bicyclette, ma non ebbe successo, e la Rover – grazie all’invenzione di Michaux, il passaggio ancora precedente di cui parlerò nel prossimo capitolo – conservò il primato storico. Di certo, Safety Bicycle (bicicletta sicura) fu un nome commerciale necessario per differenziare questa nuova invenzione dal suo passo evolutivo precedente, quelle bici a ruote alte che ora usano solo gli equilibristi di vecchio stampo e che allora funzionarono per un breve periodo da intrattenimento per eccentrici.

La Rover divenne per definizione la bicicletta, non solo per le sue caratteristiche, ma anche per come fu accolta. Con sorpresa del suo creatore, l’invenzione superò le differenze tra classi sociali e perfino tra i generi. La Rover di John Kemp Starley fu la molla per il boom della bicicletta che trasportò ricchi e poveri, uomini e donne di tutto il mondo nell’ultimo decennio del XIX secolo, grazie anche a un’altra invenzione del 1888, lo pneumatico gonfiabile brevettato da John Boyd Dunlop.

La bici è anche ciò che alle volte dà tanto fastidio a certi conducenti e pedoni; l’ultima ruota del carro della politica di mobilità in Spagna e una delle prime in altri paesi storicamente più civilizzati; un modo per muoverci senza allontanarci gli uni dagli altri in quello spazio comune che dovrebbero essere le città; quasi sempre una soluzione e quasi mai un problema.

(Traduzione di Serena Rossi)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: