Ramó María del Valle-Inclán, Tirano Banderas

La traduzione di Tirano Banderas prevista per la lezione 2, del corso dallo spagnolo. Confrontate il vostro lavoro.

tirano

Filomeno Cuevas, creolo campagnolo, aveva deciso di armare quella notte i suoi contadini coi fucili nascosti in un bosco; e i servi indii, in ordine sparso, avanzavano nelle lagune di Ticomaipu. Luna chiara, orizzonti notturni profondi di sussurri e d’echi. Nell’uscire a Jarote Quemado con un drappello di capi, fermò il suo cavallo e fece l’appello alla luce d’una lanterna:

– Manuel Romero.

– Presente!

– Vieni più vicino. Non ho altro da raccomandarti di non essere ubriaco. Il primo rintocco delle dodici sarà il segnale. Hai la responsabilità di molte vite, e non ti dico di più. Dammi la mano.

– Capo, siamo pratici di queste scorrerie.

Il padrone riguardò l’elenco:

– Benito San Juan.

– Presente!

– Chino Vecchio ti avrà dato la consegna?

– Chino Vecchio non mi ha detto altro che di mettermi con degli uomini a cavallo nelle strade della fiera e di buttar tutti a zampe all’aria. Lasciar andare delle pistolettate non lasciar sano un burattino. La consegna non ha difficoltà più grandi di queste.

– Alle dodici!

– Al primo rintocco. Mi metterò sotto l’orologio della Cattedrale.

– Bisogna procedere con cautela, e parere fino all’ultimo pacifici mercanti della fiera.

– Così faremo.

(traduzione di Aldo Camerino)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: